Gazzetta marzo 2019

come sempre un’attenzione particolare verrà rivolta ai giovani che , oltre a partecipare attivamente alla conferenza, avranno, il sabato mattina, l’opportunità di interagire con i giovani delle Junior Enterprise che  verranno non solo a presentare un modello universitario di impresa, dando dritte,  rivelando “ricette” e suggerimenti per concepire e realizzare un’idea di impresa o start up che sia efficace e vincente, ma anche e soprattutto a condurre una sperimentazione  sociale che vedrà i giovani coinvolti in prima persona cimentarsi in alcune sfide di gruppo. Ma su questa parte del programma  troverete maggiori dettagli negli articoli dell’YPSA e UGS.

Dopo la conferenza avremo l’occasione di trascorrere una piacevole serata all’insegna della buona cucina, di gradevoli conversazioni e ascoltare un po’ di buona musica.

Duomo di Monreale
Cattedrale Palermo

Come avete potuto notare nella scheda d’iscrizione la domenica mattina abbiamo previsto due tipologie diverse di visita del centro città, la prima prevede un tour in bus con delle fermate puntuali in alcuni siti più significativi del centro storico  nonché la visita alla Cattedrale di Monreale. Il tutto sarà accompagnato dalle spiegazioni e storie dei monumenti di una nostra connazionale che è una guida turistica e si è gentilmente offerta di accompagnarvi alla scoperta di Palermo. La seconda tipologia di tour prevede il giro con guida al centro città a piedi con esclusione della Cattedrale di Monreale perché troppo distante. Questo vi consentirà non soltanto di fermarvi davanti ai monumenti e siti più significativi  ma di ammirare e godere dei colori, sapori, odori e suoni delle vie del centro storico di  Palermo … i panni stesi sulle teste dei passanti, l’aroma di cibo che invade un vicolo o il chiacchiericcio fitto fitto di due dirimpettaie da un balcone all’altro:  in alcuni quartieri la città è vissuta come un’estensione di casa.

Visiterete il mercato del Capo e non c’è posto migliore per trovarsi gomito a gomito con i palermitani dei caotici mercati cittadini. Vi troverete immersi  nel vortice di stimoli sensoriali, tra odori, colori e “abbanniate” i richiami dei mercatari che promuovono le loro merci. Dietro ai banchi traboccanti di frutti e verdure troverete la scenografia di marmi intarsiati nascosta all’interno della Chiesa dell’Immacolata Concezione.

In merito al pranzo della domenica non voglio ancora svelare nulla, sarà sicuramente una gradita sorpresa per tutti ,ma ne saprete di più nella prossima Gazzetta Svizzera.

Vi ricordo che l’iscrizione deve essere effettuata entro il 25 marzo 2019 inviando la scheda predisposta all’indirizzo mail:  iscrizione.collegamento@gmail.com

Ricordo a tutti i nostri connazionali che le prenotazioni alberghiere devono essere fatte esclusivamente attraverso  la scheda d’iscrizione.

Nel caso in cui aveste bisogno di una copia cartacea della scheda rivolgetevi ai Presidenti dei vostri rispettivi circoli ai quali ho provveduto ad inviare alcune copie.

Considerate che il mese di maggio a Palermo  è considerato più che alta stagione per gli hotel e di conseguenza se volte assicurarvi la possibilità di potere scegliere l’albergo che desiderate e trovare la disponibilità della tipologia di stanza che vi necessita vi consiglio di non indugiare troppo nell’effettuare l’iscrizione.

Claudia Corselli

2 risposte a “Gazzetta marzo 2019”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.